UN PRIMO SGUARDO AI PORTALI D’INGRESSO DI EXPO 2020 DUBAI

I tre portali d’ingresso all’Expo accoglieranno milioni di visitatori da tutto il mondo. Gli straordinari portali sono tessuti interamente da fili di composito ultraleggero in fibra di carbonio che conferiscono un’incredibile resistenza strutturale. Ciò consente alle strutture eteree di raggiungere 21 metri di altezza, più di un edificio di sei piani, e 30 metri di lunghezza senza alcun supporto aggiuntivo. Ogni portale presenta due ampie porte, alte 21 metri e larghe 10,5 metri, che saranno aperte ogni mattina per tutta la durata di Expo 2020 in un simbolico atto di accoglienza del mondo. Creati direttamente da Expo 2020 in collaborazione con l’architetto britannico Asif Khan e il suo studio, i portali sono un adattamento futuristico del tradizionale mashrabiya, un intricato disegno utilizzato in tutta la regione per regolare la luce e il flusso d’aria. Le complesse strutture sono state costruite in tre anni e sono il primo elemento che è stato svelato nell’ambito del progetto di Khan dell’area comune di Expo 2020, che comprende oltre sei chilometri di spazio percorribile all’interno del sito. I portali regaleranno la prima impressione del sito all’arrivo dei milioni di visitatori che prenderanno parte al più grande evento mai organizzato nel mondo arabo.