ALCUNI DEI PADIGLIONI NAZIONALI IN MOSTRA ALL’EXPO 2020 DUBAI

L’Expo 2020 Dubai inizierà il 1° ottobre 2021 e avrà una durata di sei mesi. In questa occasione, 192 Paesi di tutto il mondo presenteranno le proprie migliori innovazioni.  Ecco alcuni dei padiglioni più importanti dell’Expo 2020: Filippine Le Filippine ospitano uno dei padiglioni principali dell’Expo 2020, progettato intorno al tema della sostenibilità. Il design del padiglione è ispirato alla natura, in particolare alla barriera corallina. Il team che si è occupato della progettazione ha utilizzato la forma naturale del corallo per creare uno spazio aperto e accogliente. Italia Il Padiglione Italia offrirà un viaggio che condurrà i visitatori di tutto il mondo nel cuore del nostro Paese e farà vivere un’esperienza indimenticabile, con l’offerta di nuove opportunità educative, professionali e lavorative. Si potranno ammirare edifici, sistemi e tecnologie che affrontano le sfide della sostenibilità, dell’economia circolare e dell’architettura digitale. Saranno incoraggiate nuove forme di cooperazione, partecipazione e sviluppo grazie alla cultura e alla diplomazia scientifica.  Arabia Saudita Il tema del padiglione dell’Arabia Saudita è “Il confine è il cielo”. Il padiglione esplorerà sia il patrimonio culturale sia le meraviglie naturali del Paese. Darà inoltre risalto all’energia e alla creatività del suo popolo, e analizzerà il modo in cui l’Arabia Saudita sta lavorando per migliorare il proprio futuro. Svizzera I visitatori del padiglione svizzero saranno trasportati nel cuore del paesaggio alpino del Paese per avere la possibilità di fare un’escursione nel suo selvaggio territorio. Il padiglione sarà inoltre dotato di un teatro, che emergerà da un’emozionante cortina di nebbia. Al termine dell’escursione, gli ospiti potranno godere di una vista mozzafiato sull’Expo 2020 dal ristorante situato sul tetto del padiglione, dove potranno gustare piatti nazionali. Belgio Il padiglione belga esplora il tema della mobilità e nasce da un’idea di Assar Architects e di Vincent Callebaut Architectures. Un’”arca verde” che riflette il modo in cui il Belgio sta lavorando per essere all’avanguardia e attento dal punto di vista ambientale. Il padiglione è alimentato da energia rinnovabile e utilizza anche una tecnologia smart per nutrire le sue 10.000 piante, molte delle quali ricoprono l’esterno. Repubblica di Corea Questo padiglione presenta una facciata che cambia nel corso della giornata, consentendo agli ospiti di vivere un’esperienza diversa a seconda del momento in cui avviene la visita. Il tema del padiglione è “La Corea intelligente, che muove il mondo per Voi”. Qui, i visitatori potranno vivere un’esperienza straordinaria grazie alla realtà virtuale e ad elementi interattivi, nonché a un’installazione cinetica. Malesia Il padiglione della Malesia produce zero emissioni di carbonio, ed infatti il suo tema è ‘Energizzare la sostenibilità’. E’ stato progettato per mostrare al mondo l’obiettivo del Paese di bilanciare le problematiche ambientali con il progresso socio-economico