EXPO 2020 DUBAI, AL VIA I PRIMI TEST CON I VEICOLI A GUIDA AUTONOMA

L’Autorità per le Strade e i Trasporti di Dubai (RTA) ha iniziato a testare un veicolo a guida autonoma nell’area in cui si svolgerà Expo 2020 Dubai. Il mezzo si muoverà lungo un percorso dedicato e sarà usato per accompagnare le persone dall’ingresso principale agli uffici del personale. Questa fase rientra nel programma dell’RTA per l’ampliamento dell’ambito di applicazione della Strategia dei Trasporti a Guida Autonoma di Dubai, che punta a coprire con vetture completamente autonome il 25% dei tragitti totali entro il 2030. Tale strategia contribuisce all’integrazione dei trasporti pubblici e a fornire soluzioni di trasporto sicure ed ecosostenibili. Il veicolo sfrutta tecnologie ecologiche ed è alimentato a elettricità, con un’autonomia fino a 16 ore. Può trasportare 15 passeggeri (10 seduti, 5 in piedi) e viaggia a una velocità di 25 km/h. Il mezzo è progettato per spostamenti in strade pubbliche chiuse al traffico, interne ad aree residenziali o adibite allo svago. Dispone di elevati parametri di sicurezza per monitorare il percorso usando sensori tecnologicamente avanzati e sistemi di localizzazione ad alta precisione. Può rilevare ostacoli ed è in grado di rallentare automaticamente qualora li individui. Il veicolo si ferma del tutto nel caso in cui un oggetto gli si avvicini. La Strategia dei Trasporti a Guida Autonoma di Dubai rientra nelle iniziative per sostenere l’economia verde. Testare un veicolo a guida autonoma nel luogo in cui si svolgerà l’Expo, sarà un traguardo e un ulteriore passo in avanti nella diffusione dei veicoli a guida autonoma nei vari punti critici di Dubai.