LO SCEICCO DI DUBAI E IL PRINCIPE EREDITARIO DI ABU DHABI HANNO INAUGURATO UFFICIALMENTE AL WASL PLAZA

Il Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sceicco di Dubai, Mohammed bin Rashid Al Maktoum, e il Principe Ereditario di Abu Dhabi, Mohamed bin Zayed Al Nahyan, hanno inaugurato Al Wasl Plaza, cuore pulsante del sito dell’Expo 2020 di Dubai.  Nel corso della visita al sito, sono state fornite loro tutte le informazioni su Al Wasl Plaza, che sarà collegata ai tre distretti tematici di Expo 2020, ovvero Opportunità, Mobilità e Sostenibilità, e sono stati illustrati i preparativi per accogliere i 192 Paesi partecipanti e i milioni di visitatori dell’Expo.  I capi di Stato hanno sottolineato che sotto la guida del Presidente degli Emirati Arabi Uniti, lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, gli Emirati Arabi Uniti hanno rafforzato la propria posizione di leader a livello globale.  “Festeggeremo i successi degli ultimi 50 anni. Grazie all’impegno dei cittadini e dei residenti negli Emirati Arabi Uniti e di tutti coloro che hanno contribuito al successo e alla fortuna dell’evento, l’Expo 2020 segnerà l’inizio di altri 50 anni di leadership e di successi”, ha affermato lo sceicco Mohammed bin Rashid.  “Grazie a Expo 2020 – ha aggiunto lo sceicco Mohamed bin Zayed -, mostreremo al mondo come la nostra unione sia stata il punto di partenza del nostro cammino di sviluppo e come i nostri padri fondatori abbiano gettato fondamenta solide, necessarie per lo sviluppo sostenibile e il progresso. Avremo inoltre l’opportunità di dimostrare quanto profondamente lo spirito di collaborazione sia radicato nel nostro ethos nazionale e serva da mezzo per il progresso e lo sviluppo”.  I due capi di Stato hanno quindi visitato Al Wasl Plaza dopo la sua apertura e, al termine della visita, hanno scattato diverse fotografie con il team di Expo 2020.