DUBAI INCARNA IL CONCETTO DI POSSIBILITÀ

Premiata come meta principale per il turismo d’affari ai World Travel Awards 2019, Dubai è una città futuristica, un’innovatrice che plasma il proprio destino. L’apertura mentale e la saggia lungimiranza dei suoi leader sono stati i tratti distintivi del progresso economico di Dubai degli ultimi decenni. La tranquilla città di un tempo si è rapidamente trasformata in una destinazione fondamentale per il turismo d’affari e ricreativo, trasformandosi nella città innovativa e da record che è oggi: un vero crocevia di opportunità. Sebbene Dubai si sia allontanata dal commercio tradizionale e abbia attinto alle proprie risorse naturali per il proprio sostentamento già dalla seconda metà del XX secolo, il gettito derivante dal petrolio è stato presto affiancato per poi essere quasi completamente sostituito da un’economia basata sulla conoscenza e sui servizi. Le più innovative e stimolanti aziende che scelgono di stabilirsi a Dubai sono supportate dall’ambizione travolgente degli Emirati a promuovere la tecnologia, a rendersi pionieri nell’innovazione e di favorire la leadership di pensiero. I leader mondiali nel commercio, nella logistica, nei servizi finanziari, nell’ospitalità e nel turismo, nel settore immobiliare, nell’edilizia e nella manifattura rappresentano oggi oltre il 90% delle attività economiche dell’Emirato. Questo tipo di diversificazione, unitamente alla sua posizione strategica, alle infrastrutture di altissimo livello e alla semplicità della filosofia commerciale, consentono alle organizzazioni locali e internazionali di avviare le proprie attività o di espandersi in Medio Oriente. Sebbene la sua ascesa sia stata rapida, Dubai si è ben presto affermata come la sede regionale principale delle multinazionali che hanno uffici in Medio Oriente. La sua fama a livello mondiale come fonte di ricchezza e roccaforte degli investimenti continua a promuovere la crescita della città e ad attrarre sia le multinazionali che le PMI internazionali.