AD EXPO 2020 PANCHINE ISPIRATE ALLA CALLIGRAFIA ARABA, SARANNO “COME UNA POESIA”

Il linguaggio poetico dell’arabo diventerà una straordinaria forma d’arte concreta all’Expo 2020, attraverso una serie di panchine ispirate alla calligrafia che, secondo quanto dichiarato dagli stessi  creatori, abbelliranno il sito di 4,38 kmq “come una poesia”. Le 50 panchine, distribuite tra i Distretti tematici del sito, sono il frutto della collaborazione tra il celebre architetto britannico Asif Khan e l’innovativa tipografa araba residente ad Amsterdam Lara Captan, e trasformeranno le parole del pubblico in opere d’arte utilizzabili. Le panchine mescolano forma e funzione: oltre a fornire un punto d’appoggio grazie al quale i visitatori potranno fare una pausa e godersi le numerose meraviglie dell’evento, ogni panchina mostrerà una parola significativa in una grafia araba tridimensionale. Le parole da utilizzare per le panchine sono state inizialmente scelte dagli utenti dei Social Media di Expo 2020, ai quali è stato chiesto di selezionare le parole che, per loro, rappresentano al meglio l’Expo, i suoi temi principali (Opportunità, Mobilità e Sostenibilità) e gli Emirati Arabi Uniti. Queste parole sono state poi perfezionate da un gruppo di 30 giovani professionisti degli Emirati, che hanno effettuato la cernita finale e deciso dove collocare le panchine sul luogo dell’evento. È stata prestata particolare attenzione ai dettagli per ogni aspetto della loro progettazione, compreso il significato delle parole a livello internazionale e regionale, la forma delle parole una volta modellate in forma tridimensionale, il distretto nel quale sono posizionate e il materiale con il quale sono realizzate: ad esempio, la panchina con la parola “visione” è trasparente, mentre quella con la parola “sogno” è formata da una serie di amache.  È un ulteriore esempio di quanto Expo 2020, celebrazione di arte, cultura, musica, architettura, tecnologia e altro ancora, sia una vetrina unica nel suo genere per la creatività e le realizzazioni umane.