District 2020 diventa hub per blockchain

Dopo la fine dell’Esposizione Universale District 2020 diventerà un campus dedicato alla tecnologia blockchain, grazie alla partnership con la Atlas Capital Holding, basata a Shanghai. Anche Siemens ed Accenture hanno dichiarato di volersi stabilire a Dubai District 2020. Il campus si estenderà su una superficie di 15.000 metri quadrati. In questo hub tecnologico non ci sarà solo posto per la blockchain, su cui il governo emiratino ha già molto investito, ma anche per molte altre innovazioni che rivoluzioneranno il nostro futuro. District 2020 si prepara ad essere un vero e proprio ecosistema destinato ad accogliere ricercatori, sviluppatori, fintech, acceleratori da tutto il mondo, capace di ospitare fino a 145.000 tra residenti ed impiegati.