One Year to Go. Il sistema d’impresa a EXPO 2020

Manca solo un anno e l’Italia si prepara all’Expo 2020 di Dubai con un grande evento che si terrà a Roma, il prossimo 24 ottobre.
Nella Sala Pirelli della sede dell'Agenzia ICE l’iniziativa "One year to go" farà il punto sul sistema d'impresa ad Expo 2020. Nel corso della giornata sarà presentato l’impatto economico che l’esposizione avrà nel Medio Oriente e in Asia, il Padiglione italiano e le opportunità per le imprese. Ad essere illustrate saranno soprattutto le prospettive offerte dal mercato emiratino, il business climate per le PMI e le iniziative a sostegno di diversi settori. Si spazierà dall’Ambiente e gestione delle risorse idriche all’Arredamento e Ho.re.ca, dall’Attrazione di Investimenti Diretti Esteri in Italia alla Cybersecurity. E ancora verranno prese in considerazione Edilizia e smart building; Energie alternative; Filiera agroalimentare; Mobilità sostenibile; Moda e accessori; Nautica e industria crocieristica; Sanità e biomedicale; Start–up innovative; Tutela della proprietà intellettuale; Valorizzazione dei brevetti.
Sono previsti gli interventi del Presidente dell’Agenzia ICE, Carlo Ferro, del Direttore Generale dell'Agenzia ICE, Roberto Luongo, la presentazione del Padiglione Italia da parte del Commissario Generale per l'Italia a Expo 2020 Dubai, Paolo Glisenti, e del Project Designer Davide Rampello. Verrà anche illustrato il programma delle azioni di supporto alle imprese italiane associato alla partecipazione all'Expo a cura del Direttore dell'Ufficio ICE di Dubai, Gianpaolo Bruno. A seguire Lucio Lamberti, professore del Politecnico di Milano, analizzerà il ritorno atteso per il nostro sistema imprenditoriale. I lavori saranno aperti dagli interventi istituzionali del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dello Sviluppo Economico e dell'Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti in Italia.