EXPO 2020, PICCOLE E MEDIE IMPRESE, SOSTENIBILITÀ

Uno degli obiettivi chiave di Expo 2020 è quello di promuovere l’innovazione e l’imprenditorialità, affinché possano favorire diversificazione economica e sviluppo sostenibile. Il supporto alle piccole e medie imprese è quindi alla base dei valori dell’Esposizione Universale di Dubai. Le PMI costituiscono il 94% di tutte le imprese negli Emirati Arabi Uniti, contribuendo al 53% del PIL e al 52% dell’occupazione. Dubai punta a sfruttare Expo per mostrare ad un pubblico internazionale ciò che rende gli EAU un ambiente favorevole per fare impresa, anche grazie alle recenti riforme in materia di visti, proprietà e tassazione delle imprese. Tutte misure volte a migliorare ulteriormente l’ecosistema economico emiratino. Questo obiettivo verrà raggiunto attraverso lo stanziamento di risorse a favore di decine di PMI partner ufficiali di Expo 2020 e attraverso incentivi economici forniti alle imprese registrate all’Online Marketplace (OMP), un sistema di approvvigionamento end-to-end creato appositamente per l’Esposizione Universale. Tra i vantaggi: il pagamento anticipato per il 50% dell’importo in caso di forniture di beni, o del 25% per le forniture di servizi; la possibilità di pagamento tramite assegno bancario in alternativa alla caparra; l’impegno a saldare il pagamento entro 30 giorni, anziché i canonici 90. Emirates NBD, partner di Expo 2020, offre inoltre alle PMI registrate all’OMP conti correnti con tassi agevolati su prestiti e transazioni, supporto al capitale operativo e requisiti minimi facili da soddisfare.