A EXPO 2020 UN PADIGLIONE “INNOVATIVO”

È iniziata la costruzione del padiglione australiano a Expo 2020 Dubai, oltre un anno dopo l’annuncio di partecipazione alla prossima Esposizione Universale, comunicato congiuntamente dal Ministro degli Esteri Julie Bishop e dal Ministro per il Commercio Stephen Ciobo a Marzo 2018. Il padiglione australiano ospiterà un programma che metterà in risalto la varietà dell’arte e del patrimonio culturale australiani.  Gli Emirati Arabi Uniti sono attualmente il primo partner commerciale dell’Australia in Medio Oriente, con uno scambio bilaterale valutato in 4,8 miliardi di euro. Circa 20.000 australiani risiedono negli Emirati, che ospitano anche circa 300 aziende australiane. Il padiglione degli Aussie presenterà le innovazioni e il know-how tecnologico australiano e coprirà una superficie di oltre 3.500 metri quadrati.